Proprietà del suolo e protezione sanitaria della microflora

terreno

Il suolo è uno strato superficiale della crosta terrestre, che è un complesso di particelle minerali e organiche con un numero enorme di microbi. Sul tipo di suolo, la sua composizione chimica dipende dalla vegetazione del terreno, dalla composizione chimica dei prodotti alimentari di origine vegetale e animale. La profondità di localizzazione e la composizione delle acque sotterranee dipendono dalle proprietà fisico-chimiche del suolo e delle rocce sottostanti. Il tipo di terreno influisce sul clima del terreno, il rilievo del suolo è preso in considerazione nella pianificazione delle aree popolate, la capacità del suolo di auto-purificazione è utilizzata per neutralizzare i rifiuti liquidi e solidi.

Il suolo si differenzia per le proprietà fisiche (dimensioni delle particelle, porosità, umidità, permeabilità all'aria), composizione chimica (composti minerali e sostanze organiche) e microflora. A seconda della composizione e della dimensione delle particelle, si distinguono argilla, argilla limosa, terriccio sabbioso e terreni sabbiosi.

La microflora del suolo è diversificata: batteri, funghi, spirochete , virus che filtrano, protozoi . La maggior parte dei microbi del suolo sono saprofiti (vedi). Il numero di microrganismi e la loro composizione di specie sono determinati dalle proprietà fisico-chimiche del suolo, dall'umidità e dalla permeabilità all'aria. Quindi, condizioni favorevoli per lo sviluppo di microbi aerobici sono create negli strati superiori del suolo (vedi Aerobes), e negli strati più profondi, dove il contenuto di ossigeno è più basso, predominano i microrganismi anaerobici (vedi Anaerobes). I microbi patogeni entrano nel suolo con le feci di uomini e animali, con espettorato, saliva e altre secrezioni, con cadaveri di persone e animali uccisi da malattie infettive. La maggior parte degli agenti patogeni sopravvivono nel terreno per diverse ore a diversi mesi (i batteri di dissenteria di Flexner sopravvivono in diversi terreni da 25 a 100 o più giorni, i batteri del gruppo tifo-tifoide - fino a 400 giorni). Vitalità a lungo termine di batteri sporigeni - patogeni del tetano , botulismo, gangrena gassosa . Con gli escrementi, le uova di elminti cadono nel terreno, alcune di esse rimangono vitali nel terreno per diversi anni.

L'infezione di una persona può avvenire per contatto diretto con il suolo, attraverso verdure coltivate sul terreno e non lavate prima del consumo, attraverso alimenti contaminati da mosche (vedi). Grave pericolo è l'ingresso di batteri patogeni e virus dal suolo in fonti di approvvigionamento idrico - fiumi, bacini idrici, terra e acque artesiane. L'inquinamento delle fonti di approvvigionamento idrico è possibile se l'acqua piovana e l'acqua di fusione si riversano nel laghetto, mentre contaminano il suolo da pozzi, pozzi neri, pozzanghere contaminanti, non dotati di prese stagne per rifiuti solidi e liquidi.

Le proprietà fisiche e chimiche e la microflora del suolo sono importanti per la sua auto-purificazione, cioè il trattamento di sostanze organiche che entrano nel suolo a causa dell'attività vitale degli organismi viventi, e sono anche introdotte con rifiuti industriali e domestici e rifiuti. Il processo di trasformazione delle sostanze organiche nel suolo procede costantemente e consiste nella disintegrazione in sostanze più semplici e nella formazione di sali minerali, e quindi nella successiva sintesi di complessi composti chimici - sostanze umiche (humus) che svolgono un ruolo importante nella fertilità del suolo. In questo caso, il numero di microbi nel suolo diminuisce, le uova di elminti muoiono e i composti tossici vengono distrutti. La capacità di autodepurazione del suolo non è illimitata e l'eccessiva contaminazione del suolo non ricicla più e neutralizza i rifiuti e i rifiuti che sono stati introdotti in esso. Gli effetti negativi sull'autopulizia del suolo hanno sostanze tossiche che possono entrare nel terreno con i rifiuti industriali e quando si usano pesticidi (vedi pesticidi agricoli ).

La protezione sanitaria del suolo dalla contaminazione da rifiuti solidi e liquidi occupa un posto importante nel sistema di misure per la prevenzione delle malattie infettive e la diffusione di elminti.

Di particolare importanza è la protezione sanitaria del suolo nelle zone rurali in cui vi è uno sviluppo relativamente piccolo di vari sistemi di depurazione. Tra le misure prioritarie per la protezione sanitaria del suolo in queste condizioni dovrebbero essere: la rimozione regolare dei rifiuti liquidi e solidi e la corretta neutralizzazione di essi - i rifiuti solidi sono resi innocui dal compostaggio (vedere), rifiuti liquidi - nei campi di liquami e fanghi (vedi Fognature); il dispositivo di pozzi neri impermeabili nei bagni di edifici residenziali e pubblici e di scorie; installazione di reti fognarie locali per edifici pubblici, istituzioni per bambini, medici e preventivi; raccolta e compostaggio di letame; combattere con le mosche. La sorveglianza sanitaria dello stato del suolo viene effettuata utilizzando metodi di investigazione elmintologici, batteriologici e chimici.

Il suolo è lo strato superiore della crosta terrestre (litosfera), esposto al clima, alla copertura vegetale, all'attività degli esseri viventi (microbi, vermi, insetti, ecc.).

Un ruolo enorme nella formazione del suolo e cambiamenti nella sua composizione appartiene all'uomo. Nel suolo vengono introdotte molte sostanze chimiche: fertilizzanti, pesticidi, rifiuti di attività industriali e di costruzione.

Nel suolo delle aree popolate ci sono anche grandi cambiamenti, specialmente nelle città vecchie e grandi, dove il suolo naturale, caratteristico dell'area circostante, è completamente sostituito da uno artificiale: terreno allentato, suolo spostato. Di conseguenza, le proprietà e la composizione del suolo nelle aree popolate cambiano, il livello delle acque sotterranee diminuisce, le variazioni di biocenosi del suolo, le sostanze inorganiche e spesso tossiche si accumulano, i microbi patogeni, i virus, gli elminti entrano nel suolo. Di conseguenza, i processi biologici rallentano e addirittura si fermano completamente nel suolo; Su un terreno così modificato non è possibile coltivare piantagioni verdi.

Dalla purezza del suolo e dalla sua composizione dipende la qualità delle falde acquifere e dei corpi idrici aperti. Nel suolo, microbi patogeni, virus e uova di geohelminth persistono per lungo tempo. Il suolo può contenere sostanze tossiche che lo contengono con rifiuti e emissioni industriali e pesticidi utilizzati in agricoltura. I rifiuti radioattivi che entrano nel suolo provocano un aumento del livello del fondo radioattivo naturale.

Grande valore positivo delle proprietà autopulenti del terreno: la decomposizione e la sintesi di sostanze organiche, compresi i rifiuti, a seguito dell'attività vitale di ammonificanti, nitrificanti, batteri umidificanti, funghi, actinomiceti. Come risultato del ciclo di sostanze nel suolo, c'è un accumulo di innocuo per l'uomo e molto utile per le piante sostanze organiche (humus) e sali minerali.

La protezione sanitaria del suolo è una parte importante delle attività degli organismi di ispezione sanitaria. Il criterio igienico dello stato sanitario del suolo è la scoperta in esso di sostanze e organismi che possono danneggiare la salute, il benessere di una persona o peggiorare le condizioni della sua vita (attraverso cibo, acqua, aria, materiali da costruzione). La sorveglianza sanitaria dello stato del suolo viene effettuata utilizzando metodi di indagine elmintologici, batteriologici, chimici e radiologici. Per valutare i risultati dello studio, è possibile raccomandare i seguenti indicatori (vedere la tabella).

Caratteristiche del terreno Numero di larve e pupe di mosche per 0,25 m 2 di terreno Numero di uova di elminti che causano l'elmintiasi umana per 1 kg di terreno Kolititr Titolo di anaerobi
puro 0 0 1.0 e versioni successive 1.0 e versioni successive
contaminati singolo Non più di 10 1,0-0,01 0,1-,001
Gravemente inquinato 10-25 11-100 ,01-,001 0,001-0,0001
Molto fortemente inquinato 25 Più di 100 0,001 e seguenti 0,0001 e sotto