Composti di nitro pronto soccorso e trattamento per l'avvelenamento

Composti nitro

I composti nitro sono composti organici contenenti nella molecola un gruppo nitro N0 2 legato ad un atomo di carbonio . Sono noti composti nitro alifatici (nitrometano, nitroetano, nitropropano, nitroformio, ecc.) E composti nitro aromatici (nitrobenzene, dinitrobenzene, nitrotoluene, trinitrotoluene, nitroxiloli, nitronaphthalenes, ecc.). I composti nitro sono liquidi o sostanze cristalline. Sono insolubili o scarsamente solubili in acqua, esplosivi. I composti nitro alifatici sono usati come solventi per resine ed esteri, cellulosa , nell'industria tessile , nella sintesi organica; composti nitro aromatici - nella produzione di anilina, sapone (nitrobenzene), coloranti, come esplosivi (TNT).

I composti nitro penetrano nel corpo attraverso il sistema respiratorio, la digestione e la pelle intatta (specialmente aromatica), escreta nelle urine. Sintomi di avvelenamento acuto con composti nitro alifatici - irritazione delle mucose degli occhi e del tratto respiratorio, eccitazione, cianosi . Con grave avvelenamento, edema polmonare, convulsioni , danni al fegato.

Per l'avvelenamento acuto con nitrocomposti aromatici, l'aspetto nel sangue di metaemoglobina, forme degenerative di eritrociti , colorazione giallo-bruna della pelle sulle mani e sul viso (reazione xantho-proteica), disturbi di debolezza, mal di testa, vertigini, nausea , vomito. Nei casi gravi, perdita di conoscenza, grave cianosi della pelle, violazione della respirazione e dell'attività cardiaca, convulsioni; più tardi - danni al fegato e ai reni. Nelle urine si trovano ematoporfirina, emoglobina , pigmenti biliari, proteine. La morte avviene in uno stato comatoso con respirazione disturbata e attività cardiaca.

Sintomi di avvelenamento cronico con composti azotati aromatici e alifatici - debolezza, parestesia , insonnia , agitazione; aumenta gradualmente l'anemia, l'ittero, la cianosi; il fegato viene inizialmente ingrandito, quindi diminuisce (atrofia); la temperatura corporea aumenta.

Trattamento Pronto soccorso per l'avvelenamento acuto con composti nitro: portare la vittima all'aria aperta. Lavare la pelle contaminata con acqua calda (non bollente!), Lasciare inalare ossigeno e carbogeno. Per ripristinare la metaemoglobina in emoglobina, iniettare per via endovenosa 1% di soluzione di blu di metilene in soluzione di glucosio al 25% (0,1 ml per 1 kg di peso corporeo). Nei casi più gravi - salasso, secondo le indicazioni - cuore significa, se la respirazione è disturbata - lobelia (per via sottocutanea 1 ml di soluzione all'1%); quando la respirazione è ferma - respirazione artificiale.

Prevenzione dell'avvelenamento: meccanizzazione dei processi tecnologici, sigillatura ermetica delle apparecchiature, ventilazione dei locali industriali; per la protezione da vapori di composti nitro - maschera antigas filtrante, da polveri - respiratori con filtri sostituibili. È obbligatorio indossare una tuta da tessuti impermeabili a composti nitro, guanti, occhiali, stivali. Dopo il lavoro e con la contaminazione accidentale del corpo - la doccia e il cambio di vestiti. Vengono condotti esami medici preliminari e periodici (una volta all'anno).