Radiazione neutronica

Radiazione neutronica

La radiazione di neutroni è una radiazione nucleare costituita da flussi di neutroni. La principale fonte di neutroni di diverse energie è il reattore nucleare (vedi Reattori nucleari ). Quando interagiscono con i tessuti, la radiazione di neutroni produce la ionizzazione del mezzo. Poiché i neutroni non portano una carica elettrica (vedi Atom ), la ionizzazione viene effettuata a causa di particelle nucleari secondarie (protoni, ecc.), Formate a seguito di reazioni nucleari. A seconda dell'energia, i neutroni sono divisi in quelli lenti con un'energia fino a 100 keV e quelli veloci con un'energia fino a 10 MeV. I neutroni lenti sono facilmente catturati dai nuclei degli atomi del mezzo e si formano particelle secondarie altamente ionizzanti. Questa proprietà dei neutroni lenti viene utilizzata nella terapia di cattura dei neutroni (vedere Terapia neutronica). A causa dell'assenza di una carica elettrica, i neutroni superano considerevoli distanze nella sostanza. A questo proposito, quando i neutroni vengono irradiati da oggetti di grandi dimensioni, si ottiene un alto grado di uniformità del campo dose. I neutroni lenti e veloci possono causare la fissione dei nuclei di elementi così pesanti come il plutonio (vedi), il torio (vedi), l' uranio (vedi). Tali reazioni di fissione sono ampiamente utilizzate in vari settori.