Trattamento del palato del tumore infiammazione palatino

palato

Il palato è una formazione anatomica che separa la cavità orale dalla cavità nasale e si compone di due sezioni: un palato duro e un palato molle.

Il palato duro è formato dai processi palatali della mascella superiore e dalle placche orizzontali delle ossa palatine. La membrana mucosa che ricopre la formazione ossea, va posteriormente al palato molle, che consiste di muscoli e base fibrosa. Il bordo posteriore del palato molle ha una lingua di protrusione. Ai lati, il palato molle continua nelle braccia, che passano ai bordi della radice della lingua e le pareti laterali della faringe. L'apparato muscolare del palato molle produce movimenti complessi quando si parla e si mangia.


Attraverso le fessure del labbro e del cielo: 1 - bilaterale; 2 - unilaterale (lato sinistro).

La patologia più comune è costituita dalle crepe congenite del palato molle o allo stesso tempo morbido e duro, che insorgono come risultato di una malformazione - la mancanza di fusione tra i processi della mascella superiore o le formazioni muscolari del palato molle (Fig.). Le fessure sono trattate principalmente per via chirurgica - con il metodo della uranoplastica, che consiste nel fatto che il lume della fessura è chiuso da lembi mucoperiostei, spostati dalle placche palatali. Se è impossibile eseguire un intervento chirurgico, vengono utilizzate protesi - otturatori (vedi).

I difetti del palato acquisiti derivano da lesioni non da arma da fuoco e da arma da fuoco o da malattie specifiche ( sifilide ). Il loro trattamento è anche operativo.

Le malattie infiammatorie del palato si osservano con la stomatite (vedi) e durante i processi infiammatori purulenti acuti (vedi Osteomielite, Periostite ).

Tumori del palato : papillomi benigni, fibromi , emangiomi , linfangiomi . più raramente neurofibroma; maligno - cilindro, cancro ghiandolare. I tumori possono essere primari o crescere principalmente dal seno mascellare. Trattamento chirurgico dei tumori.