Trattamento della pelle Myxedema

Myxedema skin

Myxedema della pelle è una malattia della pelle associata a disfunzione della ghiandola tiroidea . Esistono diverse forme di mixedema cutaneo: 1) forma generalizzata (diffusa) - il risultato di insufficienza o completa perdita della funzione tiroidea (vedi Ipotiroidismo); caratterizzato da gonfiore della pelle, in particolare del viso e delle mani, il viso diventa ceroso, il naso è ispessito, le labbra sono nettamente gonfie. La pelle diventa secca, soda al tatto. Una variante di questa forma è il mixedema cutaneo nodale, in cui le mani, il collo, il viso, il petto, la schiena simmetricamente, in modo casuale o in gruppi sono nodi emisferici indolori di colore normale della pelle o giallo-cera, densi, mobili, di varie dimensioni; 2) la forma localizzata (pretibiale) è caratterizzata da un danno alla pelle delle superfici anteriori della parte inferiore delle gambe, dove ci sono più noduli densi di un colore rosa-bluastro, che spesso si fondono l'uno con l'altro. Questa forma è stata osservata in pazienti con malattia di Basedow dopo tiroidectomia, radioterapia , uso di metiltiouracile. Il processo è associato a una violazione della correlazione nel sistema dell'ipofisi - tiroide ; 3) forma nodulare (lichene myxedematoso) - un'eruzione simmetrica di noduli molli, simili a cere, piatte con un diametro di 2-5 mm sulla pelle della superficie estensoria delle braccia, meno spesso il corpo. In questa forma di insufficienza della ghiandola tiroidea non è segnato.

La malattia è prolungata, i pazienti devono essere sotto la supervisione di un endocrinologo; la dinamica delle manifestazioni cutanee dipende dal successo del trattamento della malattia di base.

Trattamento L'uso di preparati tiroidei, l'irradiazione a raggi X della ghiandola pituitaria - come prescritto da specialisti

Myxoedema cutaneo (myxoedema cutis) è una malattia della pelle che si verifica durante l'ipotiroidismo, raramente con tireotossicosi ("distyreosis della pelle"), ed è caratterizzata da un'eruzione di noduli indolori, 0,5-1 cm di dimensione, di forma emisferica, il colore della pelle normale o giallo ceroso in movimento, denso, disposto simmetricamente a caso o raggruppato (in file) su braccia, collo, viso, parte superiore del torace e schiena.

Manifestato in tre forme principali: generalizzato, localizzato e nodulare (papulare). Il mixedema generalizzato (o diffuso) della pelle, associato a insufficienza, raramente completa perdita della funzione tiroidea, è caratterizzato da un particolare gonfiore della pelle (soprattutto del viso e degli arti superiori), secchezza, colore giallo pallido e densità. Una specie di mixedema generalizzato della pelle dovrebbe essere considerato un mixodotipo (tuberoso) della pelle (myxoedema tuberosum). In questo caso, la malattia procede senza segni evidenti di sviluppo ritardato dell'organismo e senza alcun sintomo dalla sfera neuropsichica, ma si possono osservare i generali cambiamenti cutanei caratteristici del mixedema cutaneo generalizzato, sebbene non siano molto pronunciati.

Il mixedema localizzato della pelle (myxoedema circumscriptum praetibiale) è caratterizzato da una lesione simmetrica della pelle della superficie anteriore della parte inferiore delle gambe sotto forma di noduli solidi, elevati, isolati o fusi, di colore rosa-bluastro. Si sviluppa spesso in pazienti con gozzo tossico diffuso (malattia gozzo-simile) dopo tiroidectomia, irradiazione a raggi X della tiroide, uso di metiltiouracile. Può essere combinato con esoftalmo progressivo. Il processo è associato a una violazione della correlazione nel sistema "ghiandola tiroide-ipofisaria" con un aumento della produzione dell'ormone pituitario anteriore. Questa forma di mixedema cutaneo a volte va via senza trattamento.

Il mixedema nodulare della pelle (lichen myxoedematosus) è un'eruzione simmetrica (principalmente sulla superficie estensoria delle braccia, meno spesso sul corpo) di noduli molli lucidi, cerosi, piatti, leggermente sollevati di 2-5 mm di diametro. Non si osservano segni di danni alla tiroide o ad altre ghiandole endocrine.

Istologicamente, in tutte le forme di mixedema cutaneo nel derma, c'è una deposizione di mucine contenenti mucopolisaccaridi, in particolare una quantità significativa di acido ialuronico.

Trattamento: con mixedema mixedema cutaneo - tiroide; con iniezione localizzata, inoltre, di ialuronidasi nelle lesioni.

Vedi anche Ipotiroidismo.