Mielosan (Myelosanum)

Mielosan

Mielosan (Myelosanum; List A ) è un agente antitumorale. Utilizzato per il trattamento della leucemia mieloide cronica. Assegna mielosan all'interno di 0,002-0,003 g 1 - 3 volte al giorno. Come complicazione, possono essere osservate distonia vascolare, amenorrea temporanea, pigmentazione della pelle , diminuzione della funzione sessuale negli uomini.

Dosi più elevate: singola - 0,006 g, giornaliera - 0,01 g Forma di rilascio di myelosan: compresse da 0,002 g.

Vedi anche agenti antineoplastici .

Mielosan (sinonimo: Mileran, Busulfan) - estere metansolfonossiacido; 1,4-dimethanesulfonyloxybutan: formula -
formula mielosan
Uno studio sperimentale ha mostrato che mielosan causa neutropenia; la linfopenia non si sviluppa. Nel trattamento della leucemia mieloide cronica, myelosan viene somministrato per via orale ogni giorno in una dose di 4-8 mg (a seconda del numero di leucociti nel sangue periferico) prima dell'inizio della remissione, di solito entro 3-6 mesi. L'effetto clinico è espresso nella riduzione della milza e il numero totale di leucociti con una graduale normalizzazione della formula del sangue e la scomparsa di elementi mieloidi immaturi.

Dopo l'inizio della remissione, vengono utilizzate dosi di mantenimento di mielosan da 0,5 a 2 mg al giorno. Si ritiene che mielosan nel trattamento della leucemia mieloide cronica superi tutti gli altri farmaci chemioterapici.

Mielosan ha un effetto curativo anche nell'eritmia.