mielografia

mielografia

La mielografia è un metodo di esame a raggi X dello spazio subaracnoideo del midollo spinale con l'introduzione di un mezzo di contrasto nel canale spinale per determinarne la pervietà. La mielografia è utilizzata per riconoscere tumori del midollo spinale, malattie infiammatorie delle meningi, protrusioni di dischi intervertebrali.

La mielografia radioisotopica è un metodo di ricerca che determina la posizione di un ostacolo (tumore, aderenze ) che viola la pervietà del canale spinale. Per la mielografia dei radioisotopi, una bolla d'aria con un'impurità di gas radioattivo - 3-5 μmurie di radon o 5-10 μcury di xeno radioattivo - Xe133 viene iniettata nello spazio subaracnoideo del midollo spinale attraverso la puntura lombare. Quando il paziente è seduto o sdraiato su un tavolo con un'estremità della testa sollevata, traccia il movimento verso l'alto del gas radioattivo utilizzando dispositivi radiometrici (vedere Contatori di radiazioni nucleari), che registrano le radiazioni gamma (vedere). Il luogo in cui la radiazione cessa di essere rilevato corrisponde al limite inferiore dell'ostacolo. Per esplorare l'area al di sotto della zona lombare, il paziente viene posizionato in una posizione con un bacino rialzato. Se la bolla del gas non raggiunge l'estremità cieca del canale spinale, il punto in cui si trova la fermata indica il limite superiore dell'ostacolo. Vedi anche diagnosi di radioisotopi .