mucormicosi

mucormicosi

La mucormicosi è un'affezione fungina dei seni paranasali della parte facciale del cranio. Il più delle volte si presenta come una complicanza del diabete. Molto aggressivo e invasivo. Finisce con la morte del paziente, in quanto distrugge i seni.

Questa è una malattia rara che causa determinati ceppi di Mucor, Rhyzopus e Absidia, solitamente saprofiti, che in certe condizioni possono diventare patogeni. Questo è un altro esempio di malattia "circostanziale" e i fattori predisponenti sono gli stessi di quelli elencati per altri funghi che causano danni ai polmoni. Il microrganismo, a quanto pare, è diffuso in tutto il mondo, non ci sono segni di confini geografici e inclinazione professionale.

Viene descritta una polmonite acuta con mucormicosi [2]. La maggior parte dei sintomi respiratori, tra cui la pleurite e l'emottisi, si verificano in questa malattia. La radiografia del torace rivela ombre diffuse sfocate, spesso con cavernizzazione. Il cervello, la cavità nasale accessoria, la cavità oculare e il tratto gastrointestinale sono altri luoghi di possibile sconfitta della mucormicosi.

Diagnosi della malattia basata sulla scoperta di funghi in una coltura di striscio e espettorato o altro materiale o in sezioni istologiche.

La mucormicosi polmonare ha una prognosi sfavorevole, il trattamento migliore è l'amfotericina B [9]. In casi isolati, il trattamento chirurgico è stato intrapreso per cambiamenti localizzati nei polmoni, di solito con una diagnosi non identificata [16, 39].