Trattamento e prevenzione contagiosa del mollusco

Mollusco contagioso

Il mollusco contagioso è una malattia della pelle causata da un virus filtrante che è patogeno solo per gli esseri umani. Il mollusco contagioso viene trasmesso per contatto diretto con il paziente e gli oggetti che usa (asciugamani, salviette, ecc.); i bambini soffrono più spesso, ci possono essere focolai della malattia nelle istituzioni dei bambini. Il periodo di incubazione va da due settimane a diversi mesi.

Il quadro clinico è caratterizzato dall'apparizione sulla pelle invariata, più spesso del viso, così come sul seno, sugli organi genitali esterni, a volte sull'intero tronco e sulle estremità, noduli cerosi di forma emisferica con un'impronta di ombelicato e un foro stenopeico al centro. Le piccole e giovani forme di nodulo assomigliano a verruche piatte. I noduli aumentano gradualmente, raggiungendo talvolta 1,5-2 cm di diametro. In caso di compressione di noduli maturi, viene rilasciata una massa pastosa bianca, costituita da cellule morte e cosiddetti molluschi. L'eruzione può sparire spontaneamente, senza lasciare cicatrici. Le membrane mucose sono raramente colpite. La condizione generale di pazienti non soffre. La prognosi è favorevole.

Trattamento : spremitura del contenuto dei noduli e lubrificazione con tintura al 10% di soluzione di tintura di iodio o anilina, elettrocoagulazione .

Prevenzione : diagnosi precoce e trattamento dei pazienti, esame dei contatti, rispetto delle regole di igiene personale. I bambini che soffrono di mollusco contagioso non dovrebbero essere ammessi nelle istituzioni per bambini, nelle piscine, ecc., Finché non saranno completamente guariti.

Mollusco contagioso (mollusco contagioso, sinonimo di mollusco infettivo) è una malattia virale caratterizzata da un'eruzione di noduli di colore giallastro-rosato emisferico da una capocchia di spillo a un pisello con un solco centrale, una formazione a forma di ombelico o un foro stenopeico. Le inclusioni intracellulari e i corpi di mollusco, che rappresentano le cellule epidermiche ovate, sono piene di particelle virali. La dimensione del virus varia da particelle di subvirus (75 MMK) a corpi elementari (300 MMK). L'immunità è lieve o assente.

L'infezione avviene attraverso il contatto diretto con i pazienti o attraverso oggetti che sono stati utilizzati dal paziente (asciugamani, salviette, ecc.). Danni o macerazione dello strato corneo contribuiscono all'infezione. La posizione affollata dei noduli può dipendere dall'autoinoculazione del mollusco contagioso. Il periodo di incubazione va da 2 settimane a 2-6 mesi.

Tipico mollusco contagioso appare noduli sulla pelle. Un nucleo di consistenza pastosa o più sottile viene spremuto dai molluschi maturi. L'adenite non si sviluppa sempre. Possono verificarsi forme atipiche. I piccoli molluschi contagiosi sono esternamente indistinguibili dalle verruche piane. Con una forma miliare abbastanza comune, i noduli hanno un centro traslucido, ma senza una depressione. Si possono osservare molluschi contagiosi atipici: cisti giganti e ulcerati, furunculoidi, milapodobnye, simili all'acne, simili a verruche, ecc. Il mollusco istologicamente contagioso è un acantom contagioso, costituito dall'epidermide a forma di pera. I corpi elementari sono colorati secondo Morozov, Romanovsky - Giemsa, Leffler, e sono anche scoperti da microscopia di campo scuro. In quasi i 2/3 dei casi, i molluschi si trovano sul viso, abbastanza spesso sulle palpebre, in pazienti isolati sulla congiuntiva; spesso sul cuoio capelluto. Le mani sono colpite più spesso delle gambe; palme e piante dei piedi non sono interessati. Il mollusco contagioso colpisce principalmente i bambini da 2 a 10 anni.

Trattamento. I metodi di spremitura o puntura non sono molto accettabili nella pratica dei bambini. Un risultato positivo in alcuni pazienti dà grasso succo d'aglio contagioso al mollusco. L'elettrocoagulazione è più affidabile. A suppurazione di un mollusco contagioso, di regola, si instaura una cura. La prevenzione include l'osservanza delle norme igieniche generali. I bambini che soffrono di mollusco contagioso non devono essere ammessi nelle istituzioni per bambini, nelle piscine, sul campo sportivo fino a quando non sono completamente guariti.