espettorazione

espettorazione

La flemma è uno scarico patologico del sistema respiratorio, rilasciato durante la tosse e l'espettorazione. Può contenere muco, fluido sieroso, sangue, pus, elementi cellulari e tessuti e i loro prodotti di decadimento, microrganismi. L'esame dell'espettorato aiuta a identificare la natura del processo negli organi respiratori e in alcuni casi a stabilirne l'eziologia. Consiste in esame dell'espettorato, ricerca microscopica, batterioscopica, a volte batteriologica e biologica. Flegma per analisi, è necessario raccogliere una mattina fresca e migliore prima di mangiare, bocca pre-sciacquata. Solo per le ricerche di tubercolosi del micobatterio, l'espettorato può essere raccolto per 1-2 giorni.

Ispezione. L'espettorato viene versato in una capsula di Petri e esaminato su uno sfondo bianco e nero. All'esame, si nota la natura dell'espettorato: mucoso, mucopurulento, purulento, sieroso, sanguinante, ecc .; consistenza: liquida, viscosa, cremosa; colore - incolore, biancastro, giallastro, verde, arrugginito, rosso, ecc .; separazione - nei processi cronici suppurativi, l'espettorato dopo la posizione eretta è diviso in tre strati: superiore - mucopurulento, schiumoso, medio-sieroso, inferiore - purulento; l'espettorato purulento è diviso in due strati: sieroso e purulento; l'odore dell'espettorato è spesso assente; l'odore fetido dell'espettorato appena secernuto dipende sia dal decadimento putrefattivo del tessuto (gangrena polmonare, cancro in decomposizione), sia dalla decomposizione dell'espettorato durante la sua ritenzione nelle cavità. Esaminando i singoli elementi dell'espettorato, è possibile rilevare le spirali di Kurshmann (caratteristiche dell'asma bronchiale) sotto forma di piccoli fili bianchi ondulati; coaguli di fibrina - calchi elastici biancastri o rossastri del lume dei bronchi, trovati in bronchite fibrinosa e occasionalmente in polmonite ; lenticchie - piccoli grumi densi giallo-verdastri composti da fibre elastiche calcificate, cristalli di colesterolo e saponi e contenenti Mycobacterium tuberculosis; I tappi di Dietrich, simili alle lenticchie nell'aspetto e nella composizione, ma che non contengono tubercolosi del micobatterio e che emettono un cattivo odore quando sono schiacciati, si trovano in ascessi, gangrena , bronchite putrefattiva; Actinomiceti drusi (vedi Actinomicosi ) - grani densamente giallastri, simili alla semola; pezzi di tessuto necrotico; cibo avanzato

Espettorato (espettorato) - scarico patologico del sistema respiratorio, espulso quando si tossisce o espettorazione. La composizione dell'espettorato può includere muco, fluido sieroso, elementi cellulari e tessuti e i loro prodotti di decadimento, formazioni cristalline, parassiti animali e le loro uova, protozoi e microrganismi.

Nello studio dell'espettorato utilizzato ricerca macro - e microscopica, chimica, batterioscopica, citologica, batteriologica e talvolta biologica. L'espettorato viene preferibilmente raccolto al mattino, prima di mangiare, dopo aver risciacquato la bocca.

Esame macroscopico dell'espettorato: numero (giornaliero); carattere - mucoso, mucopurulento, purulento, sieroso, emorragico, ecc .; colore - incolore, biancastro, giallastro, verde, arrugginito, rosso, grigio, grigio, ecc .; consistenza: liquida, viscosa, cremosa, ecc .; separazione - l'espettorato mucoso e mucopurulento non è stratificato, purulento quando la posizione eretta è divisa in strati sierosi e purulenti, l'espettorato durante i processi suppurativi è diviso in tre strati: superiore - mucopurulento, schiumoso, medio-sieroso, inferiore - da pus e carie; l'odore è spesso assente, il fetido odore putrido dipende sia dal decadimento putrefattivo dei tessuti (cancrena, cancro in decomposizione), sia dalla decomposizione dell'espettorato quando si accumula nelle cavità (l'espettorato nella tubercolosi, di regola, non ha odore).

Dai piccoli elementi dell'espettorato, l'occhio semplice può essere distinguibile: le spirali di Kurschman sono fili bianchi piccoli, densi e arricciati; coaguli di fibrina - formazioni elastiche ramificate biancastre o rossastre di varie dimensioni; lenticchie - piccoli grumi densi giallo-verdastri, costituiti da fibre elastiche calcificate, cristalli di colesterolo e saponi e tubercolosi contenente micobatterio; Tappi di Dietrich, simili alle lenticchie nell'aspetto e nella composizione, ma non contenenti la tubercolosi del micobatterio e che producono un odore fetido una volta schiacciati; actinomiceti drusen: piccoli chicchi giallastri che ricordano la semola; pezzi polmonari necrotici e tumori; cibo avanzato; corpi estranei, ecc.