Diuresi urinaria quotidiana

Escrezione urinaria

L'orinazione è il processo di formazione ed escrezione delle urine. La secrezione urinaria è una funzione importante del corpo - mantenendo la costanza del contenuto di varie sostanze all'interno del corpo, e in particolare nel sangue (bilancio idrico, pressione osmotica, pH, ecc.) E l'escrezione dei prodotti finali del metabolismo.

Di solito la minzione è espressa dal volume di urina in ml escreto al giorno (diuresi giornaliera). Durante il giorno, una persona adulta in condizioni normali produce 1000-2000 ml di urina.

L'escrezione urinaria durante il giorno non è uniforme. La parte principale del tratto urinario (4/5) cade nel periodo diurno, il resto - durante la notte. A volte con insufficienza cardiaca, diabete insipido, ecc., C'è un cambiamento in questi rapporti e la parte principale delle cadute di urina nel periodo notturno (nicturia).

L'allocazione dell'urina da parte dei reni si verifica anche se in modo non uniforme, ma continuo.

Nei glomeruli renali si verifica la filtrazione della parte liquida del plasma, ad eccezione della proteina co-molecolare e degli elementi formati, e della formazione di urina primaria (150-170 litri al giorno). Il flusso di urina primaria nei glomeruli è determinato dalla pressione idrostatica del sangue nei vasi trasportatori, nonché dalla permeabilità selettiva dell'epitelio glomerulare.

Nei tubuli renali si verificano i processi di reuptake (riassorbimento) di glucosio, acqua, sodio, potassio, calcio , cloro e altre sostanze, con conseguente urina finale. I processi di riassorbimento sono determinati dalle leggi di osmosi, diffusione e permeabilità selettiva dell'epitelio tubulare.

Il principale regolatore del riassorbimento di acqua nei reni è l'ormone antidiuretico (ADH), prodotto dai nuclei anteriori dell'ipotalamo e accumulato nel lobo posteriore della ghiandola pituitaria. L'ADH entra nel sangue ogni volta sotto l'influenza di un aumento della pressione osmotica del plasma sanguigno a causa della perdita di acqua da parte del corpo o del suo flusso insufficiente, così come sotto l'influenza di dolore, anestesia, traumi e altri fattori. Nei reni, l'ADH stimola la secrezione dell'enzima ialuronidasi, che distrugge l'acido ialuronico nelle strutture murarie del nefrone distale (tubi di raccolta). Di conseguenza, la loro permeabilità all'acqua aumenta in modo significativo e l'acqua viene fortemente assorbita dai tubuli nel sangue. Con l'abbondante flusso di acqua nel corpo, la secrezione di ADH è nada e quindi il riassorbimento dell'acqua nei reni è ridotto e la sua escrezione nelle urine aumenta.

Processi tubulari possono verificarsi anche nei tubuli (ad esempio l'urea, con il suo significativo aumento di sangue).

Una diminuzione della minzione (oliguria) può essere causata limitando l'introduzione di acqua nel corpo, un aumento dell'escrezione extrarenale di acqua attraverso la pelle, i polmoni, ecc., Nonché una diminuzione dell'assunzione di sali nel corpo e una diminuzione della formazione di prodotti metabolici osmoticamente attivi. Nei casi di patologia, potrebbe esserci una completa cessazione della minzione (vedere Anuria) o un significativo aumento di essa (vedere Polyuria ).

I metodi clinici per esaminare l'urina sono misurare la quantità di urina rilasciata durante un certo tempo. Vengono anche utilizzati test funzionali speciali. Ad esempio, la velocità di filtrazione glomerulare è determinata dalla somministrazione di inulina o mannitolo, nonché dalla creatinina.

Considerando che la concentrazione di queste sostanze nel plasma sanguigno, nel filtrato glomerulare e nell'urina finale è uguale, la formula è la seguente: С · P = VU (С è il volume del filtrato, Р è la concentrazione di inulina nel plasma, V è la quantità di urina per 1 minuto, U è la concentrazione inulina nelle urine); quindi C = VU / P caratterizza il volume di plasma sanguigno che viene eliminato dall'inulina in 1 min. (la cosiddetta pulizia è normalmente 100-120 ml / min).

La secrezione tubulare viene determinata somministrando dioderast o acido para-aminogippurico di sodio. Calcolato con la formula S = V · W - Q · P (S è la quantità di crescita del diodo rilasciata con l'urina secreta, V è la quantità di urina per 1 min., W è la concentrazione di diorast nelle urine, Q è il volume dell'urina primaria, P è la concentrazione della crescita del diodo in urina primaria).