microcefalia

microcefalia

Microcefalia (microcefalia, dal greco Mikros - piccolo e testa di kephale) - si tratta di una significativa diminuzione delle dimensioni del cranio con crescita normale di altre parti del corpo e grave ritardo mentale. Quando le dimensioni del cranio sono piccole, si osservano anche piccole dimensioni del cervello (microencefalia). Una diminuzione della circonferenza cranica degli adulti fino a 48 cm e inferiore con un peso cerebrale inferiore a 950-1000 g giustifica la diagnosi di microcefalia. Nei bambini, la diagnosi di microcefalia è stabilita sulla base di una forte diminuzione e incongruenza delle dimensioni della testa in età. Il peso del cervello nei bambini macrocephalus può variare da 250 a 900 g; di conseguenza, si osserva anche una diminuzione della circonferenza della testa fino a 30-40 cm, tuttavia ci sono descrizioni di microcephal con cifre significativamente più basse di peso e volume del cervello. La parte cerebrale del cranio sembra incongruamente piccola rispetto alla sua parte facciale piuttosto sviluppata. Nei bambini piccoli, a volte la primavera può chiudersi prematuramente; le cuciture crescono insieme più velocemente e si comportano come un rullo.

Macroscopicamente con microcefalia, la dimensione del cervello è significativamente ridotta. Secondo lo schema dei solchi e delle circonvoluzioni, gli emisferi sono molto particolari, la loro struttura non corrisponde esattamente a quella normale. La sproporzionalità delle singole parti del cervello è la caratteristica più caratteristica della microcefalia.

Il quadro istologico dei cambiamenti nel cervello non è strettamente specifico. Insieme alle cellule nervose in vari stadi dello sviluppo embrionale, ci sono anche forme cellulari abbastanza mature.

I fenomeni di eterotopia sono abbastanza comuni. Nella corteccia cerebrale ci sono numerose anomalie citoarchitettoniche. I processi frequentemente sclerotici e degenerativi, l'idrocefalo moderato, le cisti, la poreencefalia, indicano il danno cerebrale intrauterino.

Il microcefalo di solito muore in giovane età.

Il grado di insufficiente sviluppo delle capacità mentali nei microcephal è estremamente vario: dal ritardo mentale profondo ( idiozia ) alla leggera imbecillità (vedi Oligofrenia ).

In alcuni casi lievi di microcefalia, i pazienti possono imparare, difficilmente leggono un po ', svolgono un lavoro, svolgono compiti semplici e cuciono. Tuttavia, abbastanza spesso ci sono forme più gravi di microcefalia, caratterizzate da una significativa diminuzione dell'intelligenza.

Le cause della microcefalia possono essere diverse. Grande importanza è attribuita alle malattie virali trasferite dalla madre nei primi 3 mesi di gravidanza, cioè durante il periodo di formazione del cervello. La microcefalia potrebbe essere dovuta alla toxoplasmosi. A volte la microcefalia è il risultato della meningoencefalite intrauterina; in questo caso, ci sono altri sintomi di danno al SNC.

La prognosi della microcefalia in tutti i casi è sfavorevole, poiché il trattamento di tali pazienti è inefficace. Le attività educative danno risultati insignificanti I pazienti devono essere collocati in istituti speciali per bambini con ritardo mentale. In caso di ripetuti casi di microcefalia in una famiglia, è necessario un esame della madre per la toxoplasmosi e il suo trattamento vigoroso. Si raccomanda di evitare che le donne in gravidanza vengano a contatto con infezioni virali malate e, in caso di malattia, trattarle con gamma globulina o siero di convalescenti. Vedi anche Cervello (malformazioni), Cranio.