Metamizyl (Metamizylum)

Metamizil

Metamizil (Metamizylum; List A ) è un sedativo antifobico. In termini di struttura chimica e proprietà farmacologiche, il metamizil è vicino all'amisile (vedi). Le indicazioni per l'uso di metamizil sono le stesse dell'amisile. Assegnare all'interno e parenterale a 0,001-0,002 g. Dosi singole più elevate: all'interno - 0,005 g, sotto la pelle - 0,0025 g Controindicazioni: glaucoma e stati depressivi gravi. Forme di rilascio di Metamizil: polvere, compresse da 0,001 g, fiale da 1 ml di soluzione allo 0,25%. Vedi anche Sedativi , Anticolinergici .

Metamizil (Metamyzilum; lista A) - piccolo tranquillante; 2-dietilamminopropil benzilestere cloridrato. Farmacologicamente e chimicamente vicino all'amizil (vedi). Ha azione anticolinergica, antispasmodica e moderata anti-istamina. Metamizil è usato per trattare le malattie neuropsichiatriche (nevrosi, ansia, eccitazione psicomotoria ed emotiva) in dosi di 0,001-0,002 g 2-3 volte al giorno per 3-5 settimane; in anestesiologia - per il potenziamento dell'azione di narcotici e farmaci analgesici; in terapia, con spasmi di muscoli lisci, nonché un antidoto per l'avvelenamento con agenti anticolinesterasici. La dose singola più alta per via orale è di 0,005 g, per via sottocutanea 1 ml di soluzione allo 0,25%, 0,025 g giornalieri (sono consentite dosi più elevate in psichiatria). Forme di rilascio: targhe su 0,001 g, ampolle su 1 millilitro di 0,25 - il 0,5% di soluzione. Vedi anche agenti neuroplegici, anticolinergici.