Mesonefroma (mesonefroma)

Mezonefroma

Il mesonefroma (mesonefroma) è un tumore ovarico molto raro. Non c'è consenso sulla questione delle fonti di sviluppo del mesonefroma: alcuni autori lo riferiscono a neoplasie originate dai resti dei mesonefro embrionali, altri vedono il mesonefroma come un tumore teratoide.

Il mesonefroma si verifica nella maggior parte dei casi nelle donne di età superiore ai 40 anni, spesso colpisce un ovaio. Le sue dimensioni sono diverse, spesso molto grandi. La superficie del tumore è liscia. Sul taglio, ha una struttura cistica solida, grande o piccola. Microscopicamente, un tumore consiste in uno stroma fibroso, in cui i microciti sono rivestiti da un epitelio cubico o appiattito a strato singolo. Il tumore può contenere tubetti che assomigliano a tubuli renali abortiti e piccoli corpi simili ai glomeruli di mesonefro. Un'altra variante del tumore ha la struttura di adenocistoma o adenocarcinoma papillare con aree di pseudosolid e struttura solida costituita da cellule epiteliali poligonali con protoplasma leggero e simile al cancro iperfaloide.

Nella maggior parte dei casi, il tumore è benigno. Oltre ai mesonefromi ovarici, sono descritti i mesonefromi del legamento largo, del corpo e della cervice. Il trattamento è rapido.