Mefolin (Mepholinum, Cracidin)

Mefolin

Mefolin (Mepholinum; sinonimo Cracidin; List A ) è un rimedio anoressico (soppressore dell'appetito). Sulle proprietà farmacologiche vicine alla fenamina (vedi). Applicato per il trattamento dell'obesità alimentare. Contemporaneamente con l'assunzione del farmaco, è necessario limitare l'assunzione di cibo. Mefolin prescritto dall'interno di 0,025 g per 0,5-1 ora prima di colazione e pranzo. Il corso del trattamento è di 1,5 -2,5 mesi. Gli effetti collaterali e le controindicazioni sono gli stessi della fenamina. Liberatoria: pillole a 0,025 g.

Mefolin (Mepholinum; sinonimo: Gracidin, Phenmetrazinum, Preludin; lista A) - soppressore dell'appetito (anoressigeno); 2-fenil-3-metil-morfolina cloridrato. In termini di struttura chimica e proprietà farmacologiche, la mefolina è vicina alla fenamina (vedi), che differisce da quest'ultima solo per le sue proprietà simpaticomimetiche più deboli e per l'azione anoressigenica più selettiva, che rende la mefolina più conveniente nel trattamento dell'obesità. L'indicazione principale per l'uso di mefolin è l'obesità alimentare. Assegna mefolin all'interno per mezz'ora a un'ora prima dei pasti (colazione e pranzo) a 0,025 g, 2 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 1,5-2,5 mesi. Forma del prodotto: compresse da 0,025 g Con l'uso prolungato, possono verificarsi dipendenza e dipendenza da mefolin.