Mepazinum (Mepazinum, Рcatal)

Mepazin

Mepazina (Mepazinum; sinonimo di Racatal; lista B ) è un neurolettico. Per sedazione, la mepazina è inferiore all'aminazina (vedi). Ha azione antipsicotica, antiemetica, anticonvulsivante. Applicato con psicosi e nevrosi. Assegnare all'interno, per via intramuscolare o endovenosa a 0,025-0,1 g 1-3 volte al giorno. La mepazina può causare secchezza delle fauci e costipazione. Metodo di produzione: compresse o confetti da 0,025 g e fiale da 1 e 2 ml di soluzione al 2,5%.

Vedi anche Neurolettici .

Mepazina (Mepazinum; sinonimo: Lacumin, Pacatal; lista B) è un agente neuroplegico; 10- [3 - (- metil-piperidil) metil] -fenotiazina acetato. La mepazina ha un effetto sedativo, cedendo a questa clorpromazina (vedi) e alla propazina (vedi); migliora l'effetto di ipnotici e analgesici; ha proprietà antiipertensive, antispasmodiche, anticolinergiche e antistaminiche. Meno tossico dell'aminazina e non causa successiva depressione . Utilizzato in chirurgia per il potenziamento dell'anestesia, in psichiatria, terapia e dermatologia - come sedativo. Singola dose per adulti 0,05-0,1 g, ogni giorno - 0,25 g, ciclo di trattamento. Metodo di produzione: dragee ma 0,05 ge flaconi da 1 e 2 ml di soluzione al 2,5%. Vedi anche agenti neuroplegici.