Meltiklin (Mellictinum)

Melliktin

Meltiklin (Mellictinum; List A ) è un rimedio curativo. Mellictin è usato per ridurre il tono muscolare nella malattia di Parkinson e altre malattie con disordini piramidali ed extrapiramidali. Assegna melliktin all'interno di 0,02 g 1-5 volte al giorno. In caso di intolleranza o sovradosaggio e comparsa di depressione respiratoria, viene effettuata la respirazione artificiale e uno 0,5-1 ml di una soluzione allo 0,05% di proserina con atropina (0,5-1 ml di una soluzione allo 0,1%) viene lentamente iniettato nella vena. Il trattamento con mellichin deve essere effettuato sotto stretto controllo medico. Metodo di produzione: polvere, compresse da 0,02 g Vedi anche miorilassanti .

Meltiklin (Mellictinum; l. A) - farmaco simile al curaro; Metililciconitina alcaloide iodio idrato, contenuta nella larkspur retina della pianta dell'Asia centrale e alcune altre specie di larkspur. Mellictin è usato per via parenterale e orale per ridurre il tono muscolare e migliorare l'attività motoria nella malattia di Parkinson, parkinsonismo postencefalico, Piccola malattia e altre malattie di natura piramidale ed extrapiramidale, accompagnata da ipertensione muscolare. Gli antagonisti della melicina in relazione al suo effetto sulla trasmissione neuromuscolare sono prozerina e altri farmaci anticolinesterasici. Assegnare all'interno delle compresse di 0,02 g, aumentando gradualmente la dose da 1 a 5 compresse al giorno. Il corso del trattamento da tre settimane a due mesi. Controindicato in miastenia grave, disturbi del fegato e dei reni, scompenso di attività cardiaca. Vedi anche agenti curativi.