Fornitura medica

Fornitura medica

L'offerta medica è un sistema di misure che forniscono la fornitura pianificata di trattamenti e profilassi, ricerca medica, istituzioni sanitarie-epidemiologiche, istituzioni educative mediche con medicine, vari strumenti, dispositivi e apparati, medicazioni, prodotti sanitari e igienici e cura del paziente , minerale medico dalle acque

Le forniture mediche nel sistema sanitario dell'URSS sono centralizzate. L'organizzazione e l'implementazione della fornitura di medicinali viene effettuata dal Dipartimento di Farmacia Principale e l'Associazione All-Union Soyuzmedtekhnika è coinvolta in attrezzature e strumenti medici. Queste organizzazioni identificano la necessità delle istituzioni sanitarie nei prodotti medici ricevendo domande dai ministeri della sanità delle repubbliche dell'Unione; effettuare ordini per la produzione di questi prodotti; ricevere fondi per tutti i prodotti medici del Ministero dell'industria medica dell'URSS e altri dipartimenti che producono questi prodotti; organizzare la fornitura di tutte le strutture sanitarie a loro attraverso le principali direzioni e amministrazioni farmaceutiche di Medtekhniki dei ministeri della sanità delle repubbliche dell'Unione.

Secondo gli ordini di questi dipartimenti, gli impianti di produzione di medicinali, medicazione , prodotti sanitari e igienici e di cura del paziente e altri prodotti inviano i loro prodotti alle basi repubblicane, ai depositi regionali e regionali, alle farmacie centrali e agli impianti di produzione di dispositivi medici dispositivi e strumenti, - agli appositi magazzini e magazzini di Medtekhniki.

La fornitura medica di istituzioni mediche e istituti di ricerca medica nelle repubbliche dell'Unione è fatta da basi repubblicane, magazzini di farmacie centrali, farmacie e grandi magazzini di farmacia. La popolazione viene fornita con medicinali, prodotti per la cura della salute, medicazione, vitamine, erbe medicinali e altri prodotti medicali attraverso la rete di distribuzione al dettaglio di farmacie, farmacie, farmacie, istituti sanitari, negozi di igiene e altri negozi specializzati.

Presso il punto feldsher-ostetrico nei villaggi in cui non esiste una farmacia, viene organizzata una farmacia. La testa del centro feldsher-ostetrica ne è responsabile.

L'offerta medica è un sistema di misure volte a fornire istituzioni mediche, preventive, di ricerca e sanitarie-epidemiologiche, scuole e laboratori medici con prodotti medici per la prevenzione, la diagnosi e il trattamento di varie malattie, nonché per la ricerca scientifica.

I dispositivi medici comprendono farmaci e vari prodotti chimici, strumenti medici, dispositivi, dispositivi e attrezzature, medicazioni, igiene, cure infermieristiche, acque minerali medicinali, ecc. La sezione dei farmaci comprende: droghe sintetiche, antibiotici, vitamine, ormoni, sieri, vaccini, piante medicinali. Nelle singole preparazioni, l'uno o l'altro dei componenti elencati può essere combinato (farmaci combinati).

I principali fornitori di prodotti medici sono imprese specializzate nel settore medico (vedi) che sono sotto la giurisdizione del Ministero della Sanità dell'URSS. L'organizzazione della fornitura medica delle istituzioni sanitarie e la fornitura della popolazione di medicinali, medicazioni, igiene, cura del paziente sono curate dal dipartimento di marketing dei prodotti medici del Ministero della Sanità dell'URSS (Glavmedsbyt), che svolge questo lavoro sia direttamente che attraverso i suoi uffici di vendita e fornitura e basi, nonché attraverso le principali amministrazioni farmaceutiche dei ministeri della sanità delle Repubbliche dell'Unione.

L'organizzazione e l'implementazione dell'attuale (per l'anno previsto) e l'offerta medica prospettica consistono nel determinare la necessità generale di dispositivi medici nell'intero assortimento e nell'individuare i fornitori di questi prodotti; lo sviluppo di norme per gli stock permanenti e di riporto nella nomenclatura e in termini monetari; gli ordini vengono piazzati in stabilimenti industriali; i fondi di materie prime ricevuti da imprese industriali sono distribuiti tra i consumatori.

Il fabbisogno totale di medicinali, materiali per la medicazione, servizi igienico-sanitari, ecc. È determinato ricevendo da vari consumatori (ministeri, dipartimenti e autorità sanitarie) applicazioni dettagliate per l'intera gamma di prodotti fabbricati; Di particolare importanza sono le raccomandazioni del comitato farmacologico e degli istituti di ricerca di settore riguardanti la produzione di nuovi farmaci e la loro probabile necessità, tenendo conto dell'eventuale sostituzione di farmaci esistenti con nuovi farmaci. Sulla base dell'analisi e del consolidamento delle domande ricevute per l'anno previsto, nonché tenendo conto della necessità di creare scorte permanenti e trasferenti, una domanda consolidata viene preparata e trasmessa alla gestione industriale specifica del settore per l'immissione di ordini per le imprese del settore medico. Allo stesso modo, vengono presentate domande per dispositivi medici, la cui produzione e distribuzione sono pianificate da altri ministeri e dipartimenti. Dopo l'approvazione del piano di produzione e l'assegnazione dei fondi, vengono distribuiti in base alle richieste dei consumatori. Se la produzione interna di droghe e altri prodotti non soddisfa i bisogni identificati in essi o non sono prodotti affatto, allora gli acquisti vengono effettuati attraverso organizzazioni del commercio estero in conformità con il piano di fornitura di esportazione-importazione.

La vendita di prodotti medicali all'interno del sistema sanitario dell'URSS viene effettuata da Glavmedsbyt e dall'Union-Union Soyuzkhimpharmtorg, che distribuisce fondi per prodotti medici alle direzioni della Farmacia Principale dei ministeri della sanità delle repubbliche dell'Unione direttamente dagli impianti di fornitura. Le forniture mediche di istituzioni mediche e istituti di ricerca nelle repubbliche dell'Unione sono fatte da basi repubblicane, depositi di farmacie centrali (CAC) e farmacie in base a requisiti unici, ei pagamenti per i prodotti medici rilasciati sono effettuati in base al listino prezzi del Ministero della Sanità dell'URSS. Farmaci, prodotti per la cura del paziente, medicazioni, vitamine, erbe medicinali e altri prodotti medici sono venduti al pubblico in farmacie, farmacie, negozi di igiene e salute (rete di distribuzione al dettaglio di reparti di farmacia).

Sotto i Ministeri della Salute dell'URSS, sono organizzate le repubbliche federali e autonome e presso i dipartimenti sanitari regionali, le associazioni specializzate (rispettivamente i dipartimenti principali, gli uffici e gli uffici) delle attrezzature mediche. I compiti principali del sindacato Medtechnika, i dipartimenti principali delle attrezzature mediche dei ministeri, dipartimenti e uffici alleati nel settore sono: organizzazione di installazione, manutenzione e riparazione di attrezzature mediche; fornire assistenza metodologica e tecnica alle strutture sanitarie nello sviluppo e nell'uso di attrezzature mediche; fornitura di istituzioni mediche con dispositivi medici e strutture di riparazione con parti di ricambio, gruppi e pezzi di ricambio. Le organizzazioni elencate sono chiamate ad aiutare l'industria a migliorare le attrezzature e le attrezzature prodotte, per rimuovere campioni obsoleti o obsoleti in tempo utile. Per determinare la necessità generale di attrezzature mediche, il Ministero della Sanità dell'URSS ha approvato i fogli di equipaggiamento delle istituzioni mediche.

Le strutture sanitarie e altre organizzazioni ricevono attrezzature mediche e strumenti da magazzini e negozi per esigenze uniche, con il pagamento del loro costo a prezzi all'ingrosso con un margine di una organizzazione commerciale. Le apparecchiature e i dispositivi medici complicati su richiesta del consumatore vengono venduti direttamente dal produttore, seguiti dall'installazione e dalla messa in servizio nel luogo di funzionamento. La direzione generale per il marketing dei prodotti medici e l'associazione Medtechnika, a scopo informativo e pubblicitario, pubblica cataloghi, prospetti e organizza anche mostre specializzate.

La fornitura medica delle forze armate viene effettuata sotto la supervisione della principale direzione medica militare dell'esercito sovietico attraverso le appropriate istituzioni mediche militari.