Intelligenza medica

Intelligenza medica

L'intelligence medica è un evento del servizio medico, che mira a identificare le condizioni che influenzano la salute delle truppe e della popolazione e le loro disposizioni mediche (evacuazione medica, igienico-sanitarie e antiepidemiche ). Nell'esercito, l'intelligence medica è divisa in sanitari-epidemiologici e medico-tattici. Il compito del sanitario - l'intelligence epidemiologica è raccogliere informazioni sullo stato sanitario ed epidemico del territorio di localizzazione e combattimento delle truppe, sulle condizioni igieniche delle aree abitate, sulle condizioni di vita e di vita della popolazione, nonché sulla natura della morbilità tra la popolazione, il personale delle sue truppe e le truppe nemiche. L'intelligence epidemiologica sanitaria raccoglie anche dati sullo stato sanitario delle risorse idriche e alimentari; sui focolai epidemici, sulla natura delle malattie infettive, sulle loro fonti e cause di diffusione (in particolare, vettori - insetti, roditori, abitudini locali che promuovono la distribuzione, ecc.); sui metodi di rimozione e neutralizzazione delle acque reflue; sui mezzi antiepidemici locali e sulle misure sanitarie e antiepidemiche in corso.

Medico - l'intelligenza tattica raccoglie informazioni sulle condizioni per lo spiegamento di istituzioni mediche (piattaforme, stanze, strutture, camuffamento naturale); le condizioni di evacuazione (mezzi di comunicazione, loro natura, manovrabilità per vari tipi di trasporto); sulle strutture locali che possono essere utilizzate nell'interesse del servizio medico (istituzioni mediche civili, materiale da costruzione , carburante, attrezzature sanitarie, ecc.).

Med. il servizio è coinvolto nell'intelligence chimica e delle radiazioni, raccoglie informazioni sull'uso di armi nemiche e infetta l'area delle sostanze radioattive, e conduce anche questi tipi di intelligence nelle aree in cui si trovano le strutture mediche. La partecipazione del servizio medico alla conduzione di ricognizioni chimiche e radiazioni consiste nel condurre un esame di acqua e alimenti per la contaminazione di sostanze radioattive e agenti biologici.

Nel GO, l'intelligence medica viene condotta quando si verificano lesioni di massa al fine di determinare l'entità delle perdite sanitarie, identificare gli edifici rimanenti da utilizzare nell'implementazione delle fasi di evacuazione medica , la possibilità di utilizzare strade e chiarire la situazione sanitaria ed epidemiologica.

L'intelligence medica deve essere mantenuta costantemente, poiché le informazioni fornite da essa sono preziose quando vengono ricevute tempestivamente. Le informazioni di intelligence medica devono essere affidabili, perché altrimenti porteranno a decisioni inappropriate con tutte le conseguenze che ne conseguiranno. L'intelligence medica dovrebbe essere successiva, cioè fornire le necessarie informazioni reciproche a medici e altre persone e istituzioni interessate. Oltre a raccogliere le informazioni necessarie, l'intelligence medica dovrebbe essere efficace, ovvero svolgere alcune attività urgenti e preparatorie (neutralizzazione dell'acqua, tracciamento del sito per l'impiego di istituzioni mediche, attrezzature, ecc.).

Al fine di condurre l'intelligence medica, l'ordine dei capi del servizio medico (dipartimenti, stabilimenti) crea gruppi di intelligence guidati da medici o assistenti medici esperti. Il gruppo comprende personale medico junior. Al gruppo vengono assegnate determinate attività e viene fornita l'attrezzatura necessaria per l'esecuzione, il trasporto e anche i tempi di invio dei dati di intelligence. La persona che dirige il team di intelligence medica riporta questi dati in un rapporto scritto o in una pagella. Quest'ultimo è un diagramma dell'oggetto rilevato (parte della località, insediamento) con dati di intelligence su di esso, fornito di testo esplicativo. Lo schema è disegnato su una scala approssimativa, usando segni topografici convenzionali (vedi figura). I dati di intelligence sullo schema sono rappresentati graficamente da segni convenzionali, generalmente accettati o stabiliti dal capo organizzatore dell'intelligence medica. Se i simboli non sono generalmente accettati, le loro spiegazioni (spiegazione) sono fornite nel campo libero della carta di segnalazione. Nell'angolo in alto a sinistra del diagramma, disegna una freccia che indica la direzione verso nord; sotto lo schema designare scala numerica o lineare. Deve essere indicato a chi è destinato il documento, l'ora e il luogo della sua compilazione, in basso dovrebbe esserci una firma leggibile del compilatore.

scheda di segnalazione dell'intelligence medica