Riflessi di Marie - Foy (P. Marie, C. Foix)

Marie - Foy riflessi

Riflessi di Marie - Foy (P. Marie, C. Foix) - accorciamento e allungamento dei riflessi appartenenti alla categoria dei riflessi dell'automatismo spinale e rilevati nei casi di emiplegia e paraplegia con la sconfitta del tratto piramidale. Il riflesso di accorciamento è una sinergia di tripla flessione nelle articolazioni di caviglia, ginocchio e anca e può essere causato da irritazioni superficiali e profonde, ma soprattutto facilmente - da irritazioni di carattere nocicettive (dannose); Una delle tecniche per invocarlo è rinforzare la flessione plantare passiva delle dita o del piede.

Il riflesso allungamento è meno comune; Consiste in una sinergia di estensione dell'arto inferiore nelle giunture della caviglia, del ginocchio e dell'anca con deboli irritazioni, come accarezzare l'area della piega inguinale, addome e altre zone prossimali, nonché contemporaneamente un riflesso di accorciamento sull'altro lato.

I riflessi di Marie - Foy, che compaiono molto presto nell'emiplegia dopo un ictus, sono dapprima causati non solo dal lato affetto, ma a volte anche da un punto di vista sano, seppure in misura minore. Nelle lesioni bilaterali del tratto piramidale, il riflesso di accorciamento è particolarmente pronunciato nei casi di paraplegia da compressione. Quando il midollo spinale non è completamente pieno, il riflesso di accorciamento, pronunciato nello stadio di aumentata eccitabilità riflessa, nei casi gravi con un decorso progressivo continua a crescere anche nello stadio di indebolimento dei riflessi tendinei. Con una lesione trasversale completa del midollo spinale, il riflesso di accorciamento non è chiaramente rilevabile.