calibri

calibri

I manometri sono dispositivi per misurare la pressione di gas e liquidi. Secondo il metodo di misurazione della pressione, i manometri sono suddivisi in liquido, meccanico, elettrico e ionizzazione.

manometri
Manometri differenziali (a) e molla (b): 1 - molla a spirale; 2 - una trasmissione ad ingranaggi; 3 - fine chiusa della primavera; 4 - un tubo di un manometro che comunica con l'oggetto in cui viene misurata la pressione; 5 - la freccia del dispositivo.

Il manometro liquido più semplice è un manometro differenziale aperto (Fig. A). È un tubo di vetro curvato a forma di U con le ginocchia, le cui estremità hanno un'estensione nella parte superiore. Il liquido viene versato nel tubo ( mercurio , acqua, alcool, kerosene, ecc.). Uno dei gomiti del tubo è collegato alla cavità, dove viene misurata la pressione. Con la differenza nei livelli del liquido nei tubi del ginocchio, la pressione viene giudicata nella cavità da misurare. Per comodità di misurare la pressione, uno dei gomiti del tubo è graduato. Tali strumenti sono ampiamente utilizzati per lo studio del metabolismo dei tessuti (apparato di Warburg). La misurazione della pressione arteriosa viene eseguita utilizzando l'apparecchio Riva-Rocchi (vedi Sfigmomanometria), che si basa sul principio di un manometro liquido. Gli indicatori di pressione del liquido vengono utilizzati per determinare la pressione entro 10 3 -10 0 mm Hg. Art. Nei manometri meccanici (Fig., B) (membrana, molla), la proprietà di un corpo elastico si deforma quando la pressione applicata cambia. Tali strumenti includono un barometro (vedi), con il quale viene misurata la pressione atmosferica. La misurazione della pressione in uno spazio rarefatto è realizzata con un vacuometro. Manometri meccanici vengono utilizzati per misurare le pressioni nell'intervallo 10 6 -10 0 mm Hg. Art.

I calibri elettrici utilizzano dispositivi che misurano fluttuazioni di tensione, corrente, induttanza, ecc., A seconda della pressione applicata. Sono utilizzati per misurare le pressioni nell'intervallo 10 8 -10 -4 mm Hg. Art.

L'indicatore di pressione dei manometri di ionizzazione è la corrente ionica, che è proporzionale alla densità del gas nel sistema misurato. I manometri di ionizzazione sono utilizzati per misurare la pressione del gas nell'intervallo 10 -3 -10 -7 mm Hg. Art.

Nella pratica igienica, i manometri sono utilizzati per determinare il tiraggio in condotti e camini, in tutti i lavori relativi alla misurazione della pressione. Negli studi clinici, i manometri sono usati per misurare la pressione in vasi, cavità, ecc.