Manganese | Preparazioni al manganese

manganese

Manganese (Manganum, Mn) (come un veleno industriale) è un elemento chimico del gruppo VII del sistema periodico DI Mendeleev , da allora. numero 25, peso atomico 54.9380. Il metallo è di colore argento e, dopo ossidazione, assume un colore rossastro, fondendosi a 1260 °, densità 7,2.

Il manganese e i suoi composti sono utilizzati nell'industria metallurgica, vetro , tessile , ecc. Essi penetrano nel corpo sotto forma di polvere altamente dispersa attraverso i polmoni. Durante la fusione e la saldatura nell'aria si formano ossidi di manganese (MnO e Mn 3 O 4 ).

I seguenti preparati di manganese sono usati nella pratica medica: permanganato di potassio (vedi) e cloruro di manganese.

I composti di manganese (i suoi ossidi e il ferromanganese) sono forti veleni che colpiscono il sistema nervoso centrale. Inoltre, i cambiamenti patologici si verificano nel fegato, nei polmoni, nel sangue periferico. Nella produzione si verifica principalmente avvelenamento cronico a seguito di una prolungata esposizione al corpo della polvere di manganese e dei suoi composti. La polvere del minerale di manganese, così come la polvere generata durante la produzione di leghe con manganese, con esposizione a lungo termine può causare malattie polmonari croniche - manganoconiosi (vedi pneumoconiosi ). I sintomi di questa malattia sono debolezza, affaticamento, mancanza di respiro , dolore toracico, produzione di espettorato. Frequente manifestazione di avvelenamento cronico è la sindrome del parkinsonismo manganese (vedi), che è anche accompagnata da un disturbo di appetito, sonno, vertigini. Nei casi più gravi, appare una faccia simile a una maschera, difficoltà a camminare, cambiamenti mentali.

I minerali contenenti manganese possono causare malattie della pelle come la dermatite e l'eczema cronico.

Prevenzione Equipaggiamento di tutte le unità di spolveramento con ventilazione meccanica locale, meccanizzazione dei processi di spolveramento, attrezzatura di tenuta, pulizia a umido dei locali, uso di un respiratore Petal (vedere Respiratore ) e se nella stanza sono presenti fumi contenenti manganese, una speciale maschera antigas industriale. La concentrazione massima ammissibile di composti di manganese nell'aria dei locali industriali è di 0,3 mg / m 3 .

Per tutti coloro che lavorano con il manganese, le visite mediche preliminari e periodiche sono obbligatorie e le persone impegnate nella macinazione, miscelazione, setacciatura del manganese e dei suoi composti dovrebbero sottoporsi a visite mediche periodiche una volta ogni 3 mesi; quelli che lavorano in spazi chiusi - una volta in 6 mesi; quando si estrae minerale di manganese, fusione di acciaio e altri metalli con un alto contenuto di manganese - una volta ogni 12 mesi. La commissione dovrebbe includere un terapeuta, un neurologo, un radiologo, un otorinolaringoiatra (se indicato), un dermatologo (se indicato). Se vengono rilevati anche lievi sintomi di avvelenamento, è necessario interrompere ulteriormente il contatto con il manganese e prescrivere un trattamento speciale.

Manganese (Manganum), Mn - elemento chimico VII gruppo del sistema periodico degli elementi DI Mendeleev. Poi. numero 25, a. peso (massa) 54.9381, valenza da +2 a +7. Il minerale principale è la pirolusite MnO 2 . Il manganese è un fragile metallo argentato; densità 7,4, t ° pl 1260 °, t ° kip 2152 °. È dissolto in acidi. Sull'aria è ricoperta da una pellicola di ossidi, che protegge il metallo da ulteriori ossidazioni. L'ossido di manganese - MnO e la sua corrispondente base - Mn (OH) 2 formano sali di manganese con acidi, la maggior parte dei quali è ben solubile in acqua, per esempio, MnCl 2 , MnSO 4 e altri. . Quando si fondono MnO 2 con alcali, si formano manganati - sali di acido manganico H 2 MnO 4 . Al manganese sette-valente corrisponde un forte acido manganico H 2 MnO 4 , che è facilmente decomposto con il rilascio di ossigeno. I sali di questo acido (permanganati) sono agenti ossidanti molto forti. Quindi, KMnO 4 si ossida in ambienti acidi, alcalini e neutri; in medicina usato come disinfettante. Il manganese e i suoi composti sono utilizzati nella produzione di ferro, acciaio, prodotti chimici, micronutrienti, tessuti per tintura, ottenendo smalti, smalti, ecc.

Il manganese si trova nei tessuti delle piante, degli animali e dell'uomo. Il più ricco di loro sono ossa e fegati. Il manganese attiva i processi redox nei tessuti. La necessità di manganese nei bambini è significativamente maggiore rispetto agli adulti. Con la mancanza di manganese, c'è un ritardo nella formazione dello scheletro, il processo di ossificazione è disturbato. Il manganese attiva la dipeptidasi, l'arginase, la fosfatasi alcalina dell'osso, è una parte dell'exopeptidasi ammina 1-leucina. Vedi anche elementi traccia.

Permanganato di potassio - vedi permanganato di potassio.