Maltosio (zucchero di malto)

maltosio

Il maltosio ( zucchero del malto) è un disaccaride costituito da due molecole di glucosio che sono interconnesse. Il maltosio è ben solubile in acqua, insolubile in alcool etilico ed etere . Negli animali il maltosio è formato dalla scissione enzimatica dell'amido e di altri polisaccaridi (ad esempio durante la digestione o sotto l'azione del malto). Il maltosio è utilizzato nell'industria alimentare, in particolare nella produzione di alimenti per l'infanzia, nonché nella produzione di terreni di coltura in microbiologia . Vedi anche Disaccaridi .

Maltosio (sinonimo di zucchero di malto) - α-1,4-D-glucoside-D-glucosio. Si riferisce al gruppo disaccaride. Il maltosio è costituito da due residui di D-glucosio; esiste in forme α- e β. α-maltosio - cristalli con t ° pl 108 °; Il β-maltosio forma un idrato cristallino con un punto di fusione di 102 -103 °. Il maltosio è facilmente solubile, insolubile in alcool etilico ed etere; ripristina soluzioni di Fehling, nitrato d'argento; idrolizzato dagli acidi e l'enzima maltasi, che si trova nella saliva, nel succo pancreatico, nel succo intestinale, nei muscoli, nel fegato e nel sangue, è comune nelle piante e nei microrganismi.

Il maltosio si trova in forma libera in alcune piante. Ottenuto per idrolisi (saccarificazione) dell'amido mediante β-amilasi (malta diastasi) contenuta nel malto (cereali germinati essiccati dei cereali), o mediante fermentazione dell'amido mediante un fungo speciale. Il maltosio si forma nel tratto gastrointestinale durante la scissione enzimatica di amido, glicogeno e altri carboidrati e viene ulteriormente idrolizzato al glucosio, nella forma di cui è assorbito. Il maltosio è utilizzato nell'industria alimentare, in particolare per la produzione di alimenti per l'infanzia, nella produzione di birra e distillazione (sotto forma di un prodotto grezzo - melassa di maltosio), nonché in microbiologia. Vedi anche Disaccaridi.