macerazione

macerazione

La macerazione è un ammorbidimento umido, allentamento dei tessuti di animali o piante a causa dell'impregnazione con liquido. La macerazione dei tessuti viventi (nell'area delle piante dei piedi, dei palmi delle mani) si osserva a contatto prolungato con acqua ("pelle del bagno", "pelle del bucato").

La natura e la localizzazione della macerazione dei tessuti del cadavere sono importanti nella visita medica forense. La macerazione è osservata se il cadavere è da molto tempo (non meno di 2-5 giorni) in acqua o liquido amniotico (con morte fetale). Il tessuto necrotico si gonfia e si ammorbidisce. La pelle si ispessisce, diventa rugosa e bianca, perde gradualmente la sua connessione con il tessuto sottostante, esfolia l'epidermide ("guanti della morte"). La macerazione del cadavere è complicata dalla decomposizione (vedi).

La macerazione è uno dei metodi di preparazione di preparati anatomici e istologici.

Macerazione (dal latino maceratio - addolcimento, macerazione) - macerazione, ammorbidimento, allentamento di tessuti di animali o piante. I tessuti dell'organismo animale possono essere macerati sia durante la vita che dopo la morte. Nella pratica medica, la macerazione della pelle è osservata nelle persone di una certa professione a causa della sistematica e prolungata permanenza delle mani o dei piedi nell'acqua (pelle dei lavatori, della pelle del "bagno"). Caratteristiche della macerazione della sostanza del cadavere in visita medica forense. In utero il feto viene macerato sotto l'influenza del liquido amniotico (il cosiddetto frutto macerato). La macerazione è anche influenzata da un cadavere caduto in acqua. La sua epidermide è impregnata di acqua, in relazione alla quale la pelle si gonfia, si ispessisce, raggrinzisce, scolorisce, acquista un colore biancastro, gessoso.

Il processo di macerazione inizia con aree ispessite dell'epidermide (piante, palmi). L'epidermide perde la sua connessione con il tessuto sottostante e lascia gli strati. La velocità della macerazione dipende in gran parte dalla temperatura dell'acqua. Il grado di espressione della macerazione consente di giudicare la durata della permanenza del cadavere nell'acqua. La macerazione di un cadavere in acqua, al contrario della macerazione intrauterina di un feto morto, è solitamente accompagnata dal decadimento.

La macerazione come metodo di preparazione di farmaci anatomici (nervi, ossa, ecc.) Viene utilizzata nella morfologia. Gli istologi applicano questo metodo per stabilire la forma delle cellule e chiarire la relazione tra loro.