Rame | Preparati di rame

rame

Il rame (Cuprum, Сu) è un elemento chimico del primo gruppo della tavola periodica degli elementi di DI Mendeleev . Poi. numero 29, peso atomico 63,546, valenza +2, +1, densità 8,9; t ° fusione 1083 °. Nel corpo, il rame è in uno stato legato alle proteine. Il più ricco di rame è il fegato . I composti del rame con effetti astringenti e batteriostatici sono usati in medicina. Poisonings con composti di rame - vedi Poisonings, table.

Preparati di rame Solfato di rame (Cupri sulfas, Cuprum sulfuricum, sinonimo di solfato di rame) è usato come astringente e antisettico (vedi) nel trattamento della congiuntivite sotto forma di colliri (soluzione allo 0,25%), nonché per cauterizzazione al trachoma sotto forma di matite oculari ( una lega di solfato di rame, nitrato di potassio, allume e canfora). Le soluzioni deboli (0,25-0,5%) sono utilizzate nel trattamento delle malattie infiammatorie acute della pelle. In caso di ustioni con fosforo , viene effettuata un'abbondante bagnatura dell'area bruciata con soluzione di solfato di rame al 5%. Nei casi di avvelenamento da fosforo bianco, assunto per via orale, vengono somministrati per via orale 0,3-0,5 g di solfato di rame in 1/2 tazza di acqua e lo stomaco viene lavato con una soluzione allo 0,1%. Le soluzioni 0,25-0,5% vengono utilizzate per lozioni , lavaggi in uretrite , pulizia. La dose singola più alta - 0,5 g (una volta - come emetico).

Citrato di rame (Cupri citras, Cuprum citrico, sinonimo di rame acido citrico) è usato come unguento per gli occhi (1-5%) per il tracoma e la congiuntivite. Unguento per oftalmolo (Ophthalmolum), contenente 5 parti di citrato di rame, 6 parti di lanolina anidra e 89 parti di vaselina, è anche usato per il trattamento del tracoma .

Il rame (Cuprum, Cu) è un elemento chimico del gruppo I del sistema periodico DI Mendeleev. Poi. numero 29, a. peso 63,54. La valenza è positiva, di solito 2 o 1. Contenuto in minerali [rame nativo, rame cuprite 2 O, rame brillante Cu 2 S, malachite Cu 2 CO 3 (OH) 2 ], in acqua (sotto forma di ioni), organismi viventi e terreno. Sp. peso 8,9, t ° pl 1083 °. Il rame ha una conducibilità termica ed elettrica molto elevata ed è ampiamente utilizzato in ingegneria, spesso in leghe con zinco (ottone) e stagno (bronzo). Reagendo con acido solforico, il rame produce solfato di rame (CuSO 4 ), che cristallizza dall'acqua sotto forma di solfato di rame (formula CuSO 4 · 5H 2 O). Sono noti due cloruri di rame: CuCl 2 giallo e CuCl incolore. Nel corpo, il rame è principalmente associato alle proteine ​​(ceruloplasmina ematica e emocupreina, citocromo ossidasi delle vie respiratorie, ecc.). Il fegato è il più ricco di rame (5 mg / kg di peso corporeo, questa quantità varia a seconda delle patologie epatiche). In alcuni molluschi, crostacei e ragni, la mediana dell'emocianina ha scoperto di svolgere la funzione di trasferimento dell'ossigeno, come l'emoglobina degli animali superiori. Vedi, anche tracciare gli elementi.

Preparati di rame I preparati contenenti sali di rame hanno un effetto astringente, batteriostatico e fungistatico, che di solito è più pronunciato di quello batteriostatico (tuttavia, questo lato del rame non ha trovato ampia applicazione pratica in medicina). Il rame elementare ha un debole effetto oligodinamico.

Il solfato di rame (Cuprum sulfuricum, sinonimo di solfato di rame) è usato come astringente e antisettico sotto forma di colliri (0,25%) per congiuntivite, nonché matite per occhi per il trattamento del tracoma. Viene utilizzato in caso di ustioni cutanee con fosforo (le aree interessate sono bagnate con una soluzione di solfato di rame al 5%, ciò porta alla formazione di rame fosforoso insolubile e al recupero parziale del solfato di rame a elementale, che forma un film sulla superficie delle particelle di fosforo). In caso di avvelenamento da fosforo bianco, assunto per via orale, lo stomaco viene lavato con una soluzione allo 0,1% di solfato di rame o somministrato per via orale in una quantità di 0,3-0,5 g per 1/2 tazza di acqua. A volte il solfato di rame è usato come agente emetico (10-30 ml di una soluzione all'1% all'interno). La dose singola più alta per gli adulti - 0,5 g.

Il citrato di rame (Cuprum citrricum) viene utilizzato sotto forma di unguento oculare all'1 - 5% per il tracoma e la congiuntivite. Fa parte dell'oftalmol (unguento contenente 5 parti di citrato di rame, 6 parti di lanolina anidra e 89 parti di vaselina) utilizzato per il trattamento del tracoma.