L'effetto delle droghe sul corpo

L'effetto delle droghe sul corpo

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
  • L'effetto delle droghe sul feto
  • I moderni farmaci sono un'arma potente mirata alla lotta per salvare vite umane e salute. Anestesiologia, i suoi risultati moderni - un vivido esempio.
    sugli effetti di alcuni farmaci, i loro effetti sul corpo umano.

    A causa delle importanti conquiste delle scienze di base, attualmente la farmacoterapia di molte malattie è diventata molto più efficace. La ricerca scientifica è stata sviluppata in nuovi campi come la chimica e la farmacologia dei peptidi , la farmacocinetica, l'immunofarmacologia, la farmacologia dei recettori e dei processi a membrana, la farmacologia molecolare, biochimica, neurochimica. La ricerca sulla farmacologia dell'età si è espansa. Nuovi dati sono stati ottenuti sul meccanismo d'azione di farmaci neurotropici, cardiovascolari, farmaci che influenzano l'emocoagulazione, la funzionalità renale, l'infiammazione, l'immunità, ecc.

    Nel campo della farmacologia del sistema cardiovascolare sono stati scoperti e introdotti nella pratica medica generale nuovi antianginici, agenti antiaritmici , anticoagulanti, inibitori della fibrinolisi. Nuovi dati sono stati ottenuti sullo studio dei meccanismi di azione delle sostanze farmacologiche sul cuore e sulla circolazione del sangue (compresa la circolazione cerebrale). Studi sulla caratterizzazione psicofisiologica degli effetti dei farmaci psicotropi , lo studio del loro effetto sui processi di memoria sono stati condotti con successo. Il farmaco anti-ulcera Dimecumaron e il fencarol antistaminico sono raccomandati per uso medico. Sono stati ottenuti nuovi farmaci antibatterici e antivirali. La ricerca sulla sintesi, lo studio farmacologico e l'introduzione di nuovi farmaci efficaci e di sostanze fisiologicamente attive in pratica è stata molto apprezzata. Per questi lavori è stato insignito del Premio di Stato dell'URSS.

    Particolare attenzione è rivolta allo sviluppo di farmaci cardiaci. Grazie al farmaco streptodekaz, per la prima volta al mondo sintetizzato dagli scienziati sovietici guidati dall'accademico EI Chazov, è stato possibile ottenere la dissoluzione di un coagulo di sangue nell'arteria coronaria, che apre nuove prospettive per il trattamento di un numero di gravi malattie cardiache e vascolari.

    Più di 25 brevetti sono stati ottenuti per farmaci, in particolare per farmaci etmozin, non alfaazina, fencarolo, ecc.

    La medicina pratica ha parecchie migliaia di medicine originali. Se consideriamo che molti di questi sono prodotti sotto forma di combinazioni, il numero totale di farmaci sarà di decine di migliaia. Allo stesso tempo, il loro ricco arsenale non sempre fornisce un trattamento sufficientemente efficace e sicuro, poiché la scelta dei mezzi più ottimali spesso non tiene conto della grande variabilità del decorso delle malattie, della reazione individuale del corpo e del diverso grado di suggestionabilità dei pazienti.

    Il primo stadio dell'interazione farmacologica con il corpo è l'assorbimento, la penetrazione del farmaco nella circolazione generale. L'assorbimento è determinato dal metodo di somministrazione e dalla natura della forma di dosaggio. Quindi, per assicurare il rapido flusso di farmaci nel sangue è più spesso utilizzata la via di somministrazione parenterale delle sue soluzioni acquose. In caso di ingestione, l'assorbimento avviene più lentamente dell'assorbimento parenterale. Devono essere presi in considerazione numerosi fattori che influiscono sull'assorbimento dal tratto gastrointestinale: fisico (grado di dispersione del farmaco e sua solubilità), chimico (presenza o assenza di un atomo carico nella sua molecola), fisiologico (livello di peristalsi, velocità del flusso sanguigno nella parete dello stomaco e intestino, carattere secrezione, farmaci a stomaco vuoto o dopo un pasto) e patologici (stitichezza, febbre, ecc.). Pertanto, questo metodo di somministrazione non consente di prevedere con precisione la velocità con cui il farmaco entra nel sangue, sebbene sia il più semplice.