Colpite (vaginite) trichomonas sintomi fungini trattamento di trattamento di diagnosi

coleitis

La colite (sinonimo di vaginite) è un'infiammazione della vagina.

Eziologia La colite è causata da microbi patogeni. Le cause immediate della colpite sono l'invasione di trichomonas, streptococco e stafilococco , bastoncini di intestino e difterite, funghi (Candida), gonococchi. Lo sviluppo della colpite è favorito da malattie comuni che indeboliscono le difese dell'organismo, i disordini metabolici, la mancanza di funzionalità ovarica, le violazioni igieniche nella vita quotidiana e al lavoro, la menopausa precoce, i traumi chimici e meccanici alla vagina, il trattamento inappropriato con antibiotici, ecc.

Il corso e i sintomi . Secondo il quadro clinico ci sono: colpitis semplice, granulare, trichomonas, fungoso e senile. La colpite semplice è la forma più comune di infiammazione della vagina, solitamente causata da infezione da streptococco o stafilococco . La malattia è caratterizzata dalla comparsa di abbondante bianco vaginale (da sieroso a purulento). Nella fase acuta della malattia, il paziente avverte dolore e sensazione di bruciore nella zona vaginale. All'esame degli organi genitali esterni, si notano arrossamenti e gonfiori delle grandi labbra e delle labbra, a causa dello sviluppo di una vulvite che si unisce spesso. Se osservati con gli specchi, vengono rilevati arrossamento e gonfiore della mucosa vaginale. Colpite granulare meno comune. La malattia è caratterizzata da arrossamento della membrana mucosa della vagina e dalla presenza di grani peculiari, che sono piccoli infiltrati (Fig. 5).

La colpite da Trichomonas è una delle forme più comuni di malattia infiammatoria della mucosa vaginale. La malattia è solitamente trasmessa sessualmente. Contemporaneamente alla lesione della vagina, si osserva l'infiammazione dell'uretra e della cervice (vedi Tricomoniasi ). Nella fase acuta della malattia, i pazienti lamentano una forte fuoriuscita di schiuma dalla vagina, prurito e bruciore e, a volte, urinazione più frequente. All'esame, il paziente spesso trova il fenomeno della vulvite. La mucosa della vagina è diffusamente iperemica, lo scarico è abbondante, di colore verde-giallastro, schiumoso (Fig. 3). La formazione di bolle di gas dipende dallo sviluppo concomitante di micrococchi che formano gas. La malattia ha un decorso ricorrente cronico.

La colpite fungina (mughetto) è una forma di candidosi, il più delle volte si verifica in caso di trattamento improprio prolungato con antibiotici e come complicazione di una serie di gravi malattie. Clinicamente il mughetto si manifesta con prurito e bruciore nella vagina , con abbondante scarica bianca. Se osservate negli specchi sullo sfondo della membrana mucosa arrossata della vagina, si trovano placche bianche, a volte confluenti. Quando si tenta di rimuovere le placche con un tampone, si verifica sanguinamento.

La colpite senile si verifica nel periodo della menopausa, caratterizzata da prurito e abbondanti secrezioni vaginali di sangue sieroso. La membrana mucosa della vagina è assottigliata, con una piegatura liscia, diffusamente iperemica; in alcuni punti sono visibili punti rossi scuri, che sanguinano facilmente quando vengono toccati (Fig. 4).

Colite gonorrea - vedi Gonorrea .

La diagnosi di colpite non è di solito difficile. Per determinare l'eziologia del processo infiammatorio, è necessario tenere conto dell'età del paziente, delle condizioni di vita, della presenza di malattie comuni e dei farmaci. Di grande importanza appartiene all'esame microscopico delle perdite vaginali. Per fare questo, apri la vagina con l'aiuto di specchi e senza pretrattamento (!) Prendi una goccia di scarico con una pinza o una spatola su un vetrino, quindi prepara uno striscio sottile. Se sospetti un'infezione da gonorrea, dovresti prendere 2 colpi: uno per la colorazione abituale con blu di metilene, l'altro per la colorazione di Gram.

Il trattamento della colpite è composto dagli effetti generali sul corpo (trattamento di malattie comuni, terapia dietetica, prescrizione di vitamine, ecc.) E trattamento locale. Il trattamento topico è l'igiene dei genitali esterni e del bendaggio vaginale con soluzioni di permanganato di potassio , acido lattico o estratto di camomilla . Per il trattamento della colpite da trichomonas si usano vari mezzi (osarsolo, trichomonacid , furazolidone , ecc.). L'osarsol è applicato in polvere a riempire una vagina in una traccia. ricetta: Osarsoli 0,25, Streptocidi albi, Synthomycini aa 0,3, Glucosi, Ac. borici aa 0,2, o sotto forma di sfere di Osarbon. Tuttavia, al momento, il farmaco più efficace è il metronidazolo (flagel). Il farmaco viene somministrato per via orale 0,25 g, 2 volte al giorno per 7 giorni. Allo stesso tempo, le dosi simili del farmaco sono prescritte al marito.

Per la coleite fungina, vengono mostrate la terapia di rafforzamento generale, le vitamine, la nistatina (500 mila - 1 milione di UI al giorno). Localmente produce lubrificazione della mucosa della vagina soluzione al 10-20% di borace in glicerina.

Per la colpitis senile, la mucosa della vagina viene trattata con perossido di idrogeno e i tamponi vengono iniettati inumiditi con olio di pesce o emulsione di syntomycin al 10%. Il trattamento viene effettuato nella sala di cura della clinica prenatale, dell'unità medica o dell'ospedale, nonché presso la stazione di pronto soccorso a destinazione e sotto la supervisione di un medico.

La prevenzione della colpite è un'igiene accurata a casa e al lavoro. Nel prevenire il ripetersi della vaginite da Trichomonas, un ruolo importante è svolto dall'esame tempestivo e dal trattamento del marito del paziente.