Colposcopia (vaginoscopia) della cervice

colposcopia

La colposcopia (sinonimo di vaginoscopia) è un metodo per esaminare la parte vaginale della cervice e della vagina con l'aiuto di un dispositivo ottico colposcopico, dando un ingrandimento dell'immagine di 10, 15, 25, 30 volte. La colposcopia può essere raccomandata se ci sono problemi dopo un test di screening di routine per la cervice o se ci sono sintomi come una cervice infiammata, sanguinamento vaginale inspiegabile, polipi e cisti o verruche genitali sulla cervice. La colposcopia è un esame rapido e semplice che consente a uno specialista di valutare la potenziale patologia della vagina o della cervice e, se necessario, decidere il trattamento.

La colposcopia è un esame diretto della superficie degli organi genitali femminili, tra cui la cervice, la vagina e la vulva (vulvoscopia), utilizzando una fonte di luce e un microscopio colposcopico binoculare. La colposcopia viene utilizzata per valutare aree potenzialmente maligne, di solito dopo un test di screening cervicale anormale. Durante la procedura, un'area anormale può essere biopsia. La colposcopia può anche essere utilizzata per rilevare cambiamenti infiammatori o infettivi e crescita innocua, nonché per valutare lesioni traumatiche o raccogliere prove in caso di violenza sessuale.

In tutto il mondo, il cancro cervicale è la seconda neoplasia maligna femminile più comune. I programmi di screening cervicale nazionale hanno ridotto sia la morbilità che la mortalità da questa malattia. Colposcopia è usato in questo programma come strumento ausiliario. Il papillomavirus umano (HPV) è la causa principale del cancro cervicale. Si prevede che la vaccinazione contro l'HPV e contro l'oncotipo HPV altamente attivo ridurrà ulteriormente l'incidenza e la mortalità dal cancro cervicale.

Di solito si raccomanda di eseguire la colposcopia dopo i risultati "anormali" di un esame ordinario della cervice ("striscio"). Di norma, non c'è nulla di cui preoccuparsi, perché ogni decimo risultato è anormale e meno di una donna su mille che è stata sottoposta a colposcopia ha riscontrato un cancro cervicale che richiede un trattamento immediato.
Altri motivi per la colposcopia includono: infezione da papillomavirus umano e se ci sono stati diversi studi citologici, ma non è riuscito a ottenere il risultato.

Con l'aiuto di colposcopia, si diagnostica la leucoplachia (vedi), l' erosione , l'ectopia e le condizioni atipiche dell'epitelio . Il compito principale della colposcopia è la rilevazione del cancro (Figura 8) e le condizioni precancerose. A colposcopy specifichi un luogo da cui è necessario prendere un materiale per ricerca istologica. L'elettrocoagulazione della cervice dovuta all'erosione deve essere eseguita solo dopo la colposcopia e l'esame istologico. Un colposcopio dotato di una fotocamera consente di fotografare un'immagine colposcopica (fotolisi) e di osservare le dinamiche dello sviluppo del processo patologico.

colposcopia della cervicecancro cervicale
Fig. 1. ectopia circolare della cervice.
Fig. 2. Zona vascolarizzata di trasformazione (trasformazione).
Fig. 3. Leucoplachia cervicale.
Fig. 4. Ectopia della cervice con aree di leucoplachia.
Fig. 5. Microcrack della cervice e leucoplachia.
Fig. 6. Microcrack della cervice.

Come si fa la colposcopia della cervice

Una grande lente d'ingrandimento (colposcopio) viene usata per esaminare la cervice e l'area vaginale - questo strumento non entra, quindi per la maggior parte delle donne questo è un esame indolore, ma un estensore simile a quello usato per uno striscio e può sembrare un po 'scomodo per alcuni. La colposcopia può essere eseguita in sicurezza durante la gravidanza.

Se viene identificata un'area anormale del tessuto, una piccola biopsia (un campione di tessuto con una dimensione del perno) dalla superficie cervicale può essere presa per ulteriori analisi. A questo punto, puoi sentire un leggero graffio o un'iniezione, ma questo non dovrebbe essere doloroso.

A volte un medico può decidere di rimuovere il tessuto anormale durante la colposcopia, e questo di solito viene fatto in anestesia locale, quindi l'area da trattare è anestetizzata. Per rimuovere le cellule anomale, è possibile utilizzare un loop di filo riscaldato (escissione ad anello), che ha un successo di circa il 90%.

La colposcopia dovrebbe richiedere circa cinque minuti, ma forse un po 'di più se si esegue contemporaneamente una biopsia o un trattamento aggiuntivo. La colposcopia è un'operazione di routine a basso rischio, oltre ad alcuni dolori e lieve sanguinamento in conformità con la procedura.


Procedura colposcopia

Il paziente si siede su uno schienale inclinato nella posizione di litotomia. Per visualizzare la cervice, viene aggiunto uno specchio.
La cervice viene colorata con acido acetico nella zona di trasformazione per identificare il sito, l'estensione e la forma di qualsiasi area di cellule anormali. La soluzione viene applicata utilizzando un lungo tampone di cotone. Cellule dispariotiche / displastiche anomale sono macchiate di bianco, chiamate "bianco aceto"; di norma, più densa diventa l'area bianca, maggiore è il grado di anomalia.
Quindi, la soluzione acquosa di iodio viene applicata delicatamente sul resto della cervice per identificare l'intera area delle anomalie. Le cellule normali sono colorate con iodio in nero e le cellule anormali sono colorate di giallo.
Di solito si osserva una buona correlazione tra le anomalie suggerite dallo screening della cervice e le manifestazioni osservate attraverso il colposcopio.

Una piccola biopsia può essere presa per l'analisi dalla zona peggiore, prima di applicare l'anestesia locale. Una speciale pinza da biopsia rimuove un piccolo frammento di tessuto con minimo disagio.
È stato dimostrato che la biopsia della puntura ha un'alta sensibilità (81%), sebbene non sia chiaro se ciò possa essere dovuto alla conferma di bias.

Il trattamento durante la colposcopia della cervice è relativamente sicuro. I rischi più comuni includono:
sanguinamento;
malattia infettiva;
dolore nella pelvi o nella cavità addominale.

La colposcopia durante la gravidanza è sicura, l'obiettivo è eliminare la malattia invasiva. Il trattamento, inclusa la biopsia, può essere ritardato fino a tre mesi dopo il parto se non si sospetta una malattia invasiva.

Durante la gravidanza, la biopsia della cervice deve essere evitata se non si sospetta la malignità; il rischio di sanguinamento è del 25%.
La morbilità psicologica è comune: il livello di ansia nelle donne prima e durante la colposcopia è elevato, spesso superiore rispetto alla procedura chirurgica.

Sebbene la fornitura di opuscoli informativi prima della procedura non riduca effettivamente l'ansia, può migliorare la conoscenza della procedura e migliorare la qualità della vita riducendo la disfunzione psicosessuale.
È stato dimostrato che l'uso della musica durante la procedura e la possibilità di visualizzare la procedura su un monitor televisivo riducono il livello di ansia nelle donne.